Loading Icon Black
Mojo 2

Info prodotto

Colori opzionali

Mojo 2 Colour Options

Contenuto della confezione

OZONE offers a range of backpack choices when you order your wing. To change the type of backpack that will come with your wing, please speak with your OZONE Dealer.

Your OZONE wing is delivered standard with the following accessories:

You may choose to add something to your order, such as: Saucisse Bag (video) (concertina packing bag), Easy Bag (quick stuff sack), or OZONE Clothing and Accessories.

Specifiche

XS S M L XL
Cells 39 39 39 39 39
Projected Area(m2) 19.61 21.59 23.63 25.55 27.53
Flat Area (m) 22.80 25.10 27.40 29.70 32
Projected Span (m2) 8.49 8.9 9.33 9.69 10.06
Flat Span (m) 10.67 11.2 11.73 12.18 12.64
Projected Aspect Ratio 3.68 3.68 3.68 3.68 3.68
Flat Aspect Ratio 5.02 5.02 5.02 5.02 5.02
Root Chord 2.69 2.81 2.95 3.07 3.18
Glider Weight 5.8
Weight Range 55-70 65-85 80-100 95-115 110-135
LTF / EN 1 / B 1 / B 1 / A 1 / B 1 / B

Materiali

  • Linee principali A,B Edelrid 200kg
  • Linee principali C Edelrid 340kg
  • Linee mediane Liros DSL140
  • Linee superiori Liros DSL70
  • Estradosso 45g Porcher Sport - Evolution
  • Intradosso 40g Porcher Sport - Classic
  • Centine - OZONETex 70D

DOWNLOADS

Note del Progettista

IL CONCETTO

Dopo i tre anni di successi del primo modello del Mojo, si è rivelata una vera sfida migliorare questa vela.

Naturalmente volevamo rimanere nella categoria LTF1, ed anche nella classe CEN A se possibile, garantendo nel contempo che le prestazioni fossero in assoluto al massimo della sua classe.

Sebbene il Mojo2 possegga le caratteristiche di facilità ed indulgenza di una vela  LTF 1 / CEN A, la nostra missione era di dargli un pilotaggio preciso e divertente, per incoraggare i piloti nella loro progressione divertendosi nel volo di termica e nel cross. 

NUOVE CARATTERISTICHE

Abbiamo sviluppato per il Mojo2 ed il Buzz Z un profilo totalmente nuovo. L’idea era di mantenere la stabilità e le prestazioni del profilo precedente ma volevamo migliorarne le caratteristiche di volo alle incidenze più elevate, per renderlo più indulgente alle affondate di freno. Questo facilita anche il decollo, perchè la vela è più disposta a rimanere sopra il pilota invece di cadere indietro; ma la differenza più visibile è l’aumentata escursione del freno e la resistenza al negativo. Anche il pilotaggio è sensibilmente più preciso del primo modello del Mojo. 

La lunghezza delle linee è stata ridotta per un miglior contatto con la vela. questo restituisce una sensazione di leggerezza nel gonfiaggio ed aiuta, insieme al nuovo profilo, a rendere molto più semplici le manovre al suolo. In volo c’è una sensibile riduzione del rollio e siccome il pilota è più vicino alla calotta, c’è una migliore sensazione di contatto con la vela.

Siamo riusciti a ridurre la lunghezza complessiva delle linee di 50 metri, che comporta una significativa riduzione della resistenza aerodinamica. Ridurre questa resistenza è il miglior modo per migliorare le prestazioni senza compromettere la sicurezza.

COSA NON È CAMBIATO

Stesso numero di cassoni e distribuzione delle linee.

La posizione dei cassoni è la stessa con lo stabilo super levigato caratteristico del primo Mojo.

L’allungamento è lo stesso: 5.0, che è il perfetto compromesso tra prestazioni e la sicurezza di una vela LTF 1 / CEN A.