Loading Icon Black

DEBU CHOUDHURY STABILISCE IL NUOVO RECORD DI DISTANZA INDIANO.

maggio 20, 2018

Il guru del volo Himalayano: Debu Choudhury ha stabilito il nuovo record di distanza indiano proprio nella zona dove vola abitualmente. Questo volo costituisce anche il più ampio triangolo mai completato in Asia.

La descrizione di Debu:

“Ogni anno, intorno al 20 di aprile, alcuni di noi si riuniscono a Bir per una settimana di volo con l’intenzione di stabilire un nuovo record di distanza, è solo un numero ma ci aiuta a trovare la motivazione ed è una buona scusa per volare il più lontano possibile quando ci sono le migliori condizioni dell’anno (se siete fortunati).

Quest’anno la giornata giusta per me è stata il 23 di aprile. Abbiamo raggiunto il decollo alle 8 del mattino e ci siamo tenuti pronti, purtroppo il mio complice in questo crimine: Fredi Bach, ha avuto un piccolo problema quel giorno, durante il trasporto il suo camelback si bucò riversando tutto il suo contenuto nel compartimento del paracadute d’emergenza, così lui dovette estrarre, ripiegare ecc… Per questo quel giorno ero solo e decollai verso le 9:15. Le condizioni inizialmente erano deboli, ma dopo i primi 20 km cominciarono dolcemente a migliorare e la giornata si fece promettente. Io continuai a spingere per mantenere alta la mia media e dopo qualche ora mi resi conto che quella avrebbe potuto essere la giornata giusta, sebbene le condizioni non fossero epiche. Era uno di quei voli in cui tutto sembrava sincronizzarsi alla perfezione, le mie linee funzionavano, ogni volta che trovavo un punto d’innesco la termica era già formata e non mi trovai bloccato in alcun punto. Il cielo ad un certo punto cominciò a gonfiarsi di cumuli ma il bello del volo di Bir è che è sempre possibile scegliere delle linee esterne lontane dalle montagne principali e questo funzionò alla perfezione per me.
La parte finale del volo fu un po’ stressante, perché verso fine giornata il sole venne schermato da un po’ di nubi, ed io dovetti raschiare un po’ nel debole per completare il volo, ma tutto andò alla perfezione, e fu veramente un volo memorabile.”

Debu volava con il suo Zeno. Per il flight track click qui.

Ciao e congratulazioni da tutto il Team OZONE.