Loading Icon Black

Una nuova era ad alte prestazioni: il Baby HPP…

maggio 18, 2009

Nel settembre del 2008, con un’anteprima non preannunciata, vi abbiamo reso nota l’esistenza dell’HPP  (High Performance Paraglider) (click qui per leggere la news) che, a quanto ci risulta, è il parapendio con le più elevate prestazioni che sia mai stato fabbricato e volato.

Il Test and Design Team di Ozone ha continuato a lavorare su questo progetto, riducendo in scala e portando l’HPP ad una versione meno estrema che fosse effettivamente volabile in reali condizioni di termica. Dopo molti prototipi e molti voli di test, Luc Armant (il nostro nuovo esperto in fluidodinamica), è felice di poter dire che la versione corrente è una vela effettivamente utilizzabile nel cross.  

Questo significa che il Baby HPP (BBHPP) è ora la più performante vela di classe open esistente, con l’incredibile vantaggio sulla migliore delle attuali vele di open class mondiali, di un’efficienza superiore di 1,7 punti ed una velocità massima di 70kmh.
In questo momento non possiamo divulgare dettagli sul progetto o le soluzioni costruttive che abbiamo impiegato, ma è sufficiente dire che su questa vela abbiamo applicato la più avanzata tecnologia ad alte prestazioni, con numerose soluzioni costruttive mai viste in precedenza che vi riveleremo non appena possibile. Per il momento, ecco che cosa riferisce Luc:

“Il ‘Baby HPP’ è arrivato questo inverno, impiegando le innovazioni dell’HPP con specifiche meno estreme, in modo che fosse utilizzabile in condizioni normali mantenendo quanto più possibile le prestazioni del’HPP. Dopo aver vinto due task in una competizione locale a Gourdon, ho volato più di 400 km in tre voli in forti condizioni primaverili sulle Alpi meridionali. Questi tre specifici voli, mi mettono al primo posto della classifica di Cross Country di Lega Francese. Le prestazioni ed il comportamento in volo della vela sono molto promettenti. I piloti che l’hanno vista se ne sono innamorati, quelli che le hanno volato a fianco ne sono rimasti impressionati prima di vederla allontanarsi velocemente nel traverso successivo. Le planate più incredibili e folli sembrano ora possibili e nessuna termica sembra troppo debole. Le sensazioni in volo sono uniche e sorprendenti: è una miscela di gentilezza, solidità, energia, ed efficienza. Non vogliamo fermarci ora! C’è ancora molto lavoro da fare, per continuare ad esplorarne i limiti con nuove innovazioni e soluzioni per ottenere il massimo dal suo potenziale. Un secondo proto del BBHPP è ora in sviluppo. Nello stesso tempo stiamo integrando alcune di queste innovazioni nel prossimo prototipo di quello che sarà il Mantra R10, che arriverà il prossimo anno. La cosa più importante è che queste innovazioni stanno già trovando applicazione in quella che sarà la nostra futura gamma di vele di serie. Con il Mantra R09 che sta dando prova di essere ai vertici della gamma delle attuali vele da competizione, la nostra missione di esplorare nuove vie sulle prestazioni dei parapendio mantenendo una reale volabilità sta trovando nuovi impulsi. Il nostro obiettivo assoluto sono le Prestazioni Reali in tutte le condizioni.”