Loading Icon Black

Recensione del Buzz Z3

settembre 14, 2010

Sebbene il Buzz Z3 stia volando un po’ nell’ombra della generale eccitazione che circonda il Delta e l’R10, rimane comunque una delle nostre vele più importanti della gamma, ed anche la nostra favorita nella classe intermedia EN B. Siamo molto fieri di questa vela, e pensiamo che il comfort e la semplicità d’uso che abbiamo raggiunto con questo progetto rimangono ineguagliati nella sua classe.  

MA, alla fine, c’è una sola opinione che realmente conta, ed è la vostra opinione 😉 Però… è sempre bello per noi sentire che i piloti là fuori sono concordi  con noi ed affermano le stesse cose che noi pensiamo della vela. Mario Arque, della rivista spagnola Vuelo Libre, recentemente ha pubblicato una recensione della Z3, qui sotto trovate alcuni estratti:

Vuelo Libre-Parapente (Mario Arqué), Settembre 2010:

“Pensate ad una vela con tre elevatori, bordo d’attacco rinforzato con stecche in nylon, bordo d’uscita con mini centine, linee superiori sguainate ed un acceleratore morbido che consenta di raggiungere i 50 km/h…  Con il nuovo Buzz Z3 tutte queste caratteristiche sono raggruppate assieme ed inoltre è facile, con un volo rassicurante e confortevole come qualunque vela base che conoscete.”

“Inoltre, con una solida certificazione ed un’elavata sicurezza passiva, ed un’alta efficienza, si colloca nella gamma degli intermedio-basici: ogni manovra è stata classificata EN A, escluso una B dovuta al forte tasso di caduta nella spirale affondata.”

(Parapente mag. ha collaudato lo Z3 assegnandogli un’efficienza di 9:1 a 38 km/h)