Loading Icon Black

Luc Armant

Luc ha iniziato a volare nel 2001 all’età di 26 anni. La sua passione per il vento, la vela e gli aquiloni da trazione lo hanno portato al parapendio.

Luc è entrato a far parte del team di ricerca e sviluppo di Ozone nel 2008. Siamo stati molto fortunati a poterlo sottrarre a un lavoro molto serio in cui ha lavorato come esperto di fluidodinamica, architetto navale e ingegnere.

A Luc piace lavorare su ‘Progetti complessi che coinvolgono la dinamica dei fluidi e trovare soluzioni a problemi tecnici’.

“La parte più gratificante del mio lavoro è quando gli amici si divertono con una vela che abbiamo realizzato noi. E quando dicono che è la migliore vela che abbiano mai volato. Quando i concorrenti copiano il tuo lavoro. Anche le prestazioni e la competizione sono una buona parte dell’ispirazione ‘

Il primo frutto dell’ingegno di Luc in Ozone è stato l’HPP, o High Performance Paraglider, che era un design a 2 linee con allungamento ultraelevato e prestazioni in planata da record. La fase successiva del progetto è stata il BBHPP (Baby HPP), un design a 2 linee rinforzato con stecche in carbonio che ha fatto il suo debutto nella PWC Superfinal 2009. Ozone ha inviato due vele all’evento, che, con ampio marine, hanno conquistato il primo e il secondo posto. Per via delle stecche in carbonio gli altri concorrenti hanno subito obiettato che questo fosse irregolare, e si potrebbe dire che in quella stagione Luc ha rivoltato lo sport del parapendio.

Il ben gestibile design a 2 linee, le alte prestazioni, il profilo shark nose e molte altre rivoluzionarie caratteristiche che ora, dieci anni dopo, tendiamo a dare per scontate, sono nati dagli sforzi di Luc nel team di ricerca e sviluppo di Ozone.

Alcuni dei risultati di Luc:

Himalayan Crossing, 2007
4 volte vincitore del XC contest francese
2 volte vincitore in PWC
Attuale leader nel World Paragliding Ranking System.

CONNECT WITH Luc
social-facebook