Loading Icon Black

TUCKER GOTT vince la Icarus Trophy 2017 in soli 4 giorni

October 23, 2017

Icarus Trophy è il nome della più combattuta Air Race dove i piloti di paramotore devono volare su lunghe distanze senza supporto. La gara è una vera sfida, che ben pochi tra noi si sentono di affrontare.

Durante la Icarus Trophy 2017, a partire dal 24 di settembre, molti piloti sono decollati da Polson (Montana) per volare sulla distanza di 1100 miglia nautiche (circa 2000 km) ed atterrare a Mesquite (Nevada).

Il giovane pilota americano  – Tucker Gott – ha vinto la gara superando di gran lunga tutti gli altri competitori. Tucker ha completato la sua rotta di 1200 miglia in soli 4 giorni, volando con l’Ozone Freeride 19. Tucker ha filmato tutti i voli e creato una serie di brevi video per condividere la sua straordinaria esperienza con un pubblico più ampio.

Tucker Gott riferisces: “La Icarus Trophy race è un’avventura alla quale ho voluto partecipare fin dall’inizio. Quest’anno la gara è partita da  Polson nel Montana e terminata a Mesquite, in Nevada. Era stato stabilito un punto di controllo obbligatorio nella Monument Valley che ha allungato la gara fino a circa 1200 miglia nautiche. Il mio obiettivo era chiudere la competizione nel modo più sicuro ed al meglio delle mie capacità. Al termine della mia gara, devo dire di essere rimasto senza fiato per la varietà di paesaggi meravigliosi che ho sorvolato e per le esperienze uniche che ho vissuto. Il Freeride 19m mi ha dato tutta l’efficienza che mi serviva per competere su tratte di oltre 100 miglia e la facilità di decollo per tirarmi fuori dagli atterraggi più piccoli nei quali ero andato a cacciarmi. In generale la Icarus Trophy è stata un’esperienza che cambia la vita e mi ha aperto gli occhi sul volo di distanza senza supporto.”

Andate sul  Canale You Tube di Tucker Gott per vedere i video della Icarus Trophy 2017 >> link
Tucker Gott volava con un Ozone Freeride 19 fornito da Aviator PPG

Tutte le foto al suolo sono di Sophie Bolesworth