Loading Icon Black

Basse Ham 2012

July 1, 2012

Si è svolto di recente il rinomato “Basse Ham” festival, al quale hanno partecipato numerosi piloti del Team di paramotore Ozone. Considerato dai piloti francesi come una specie di “Mondial du paramoteur”, questo evento è il più grande raduno mondiale di PPG e si svolge con cadenza biennale. Oltre 600 piloti si sono radunati sulle rive della Mosella, dove gigantesche chiatte da carico transitano vicino all’area di decollo ed un grande impianto nucleare riempie l’orizzonte a qualche chilometro di distanza.
Questo evento costituisce la perfetta opportunità di ritrovarsi per tutto il mondo del paramotore e per i produttori quella di mostrare i loro nuovi prodotti. Jeff Goin è giunto dall’America con il suo Viper 18m e come lui sono arrivati molti altri piloti Ozone dall’Asia e dal sud-est asiatico, che si sono incontrati con piloti provenienti da ogni regione d’Europa. I Team Pilots Ozone: Alex e Mathieu, si sono esibiti per il pubblico in numerose sessioni di volo dinamico, incluso acro sincronizzata, durante le cerimonie di chiusura ed apertura. Mathieu volava il suo Speedster 19m, ed Alex volava il Viper 2 20m.
Matthieu de Quillacq, L’importatore Ozone francese, ha ospitato uno stand all’evento con una grande quantità di palloni giganti (biodegradabili). Sulla ribalta c’era anche Coralie Mateos, che forniva informazioni ai piloti interessati a provare l’Ozone Speedster. Dopo numerosi anni in cui ha volato con il Viper, ora Coralie è completamente invaghita per la facilità d’impiego del suo nuovo Speedster.
Sono circolate voci che questa potrebbe essere l’ultima edizione del Basse Ham festival, cosa che ci lascia nel dubbio su dove si potrebbe tenere la prossima edizione. La comunità del paramotore beneficia grandemente da questi eventi, perciò speriamo di poterci incontrare nuovamente tra un paio d’anni, magari su una qualche spiaggia altrove?

Ciao da tutto l’Ozone Team.