Loading Icon Black

IL PILOTAGGIO DELLE VELE DA SPEED CON GLI ELEVATORI POSTERIORI

Piloti delle vele da speed: parliamo del pilotaggio con gli elevatori!
L’Ozone team pilot, Cade Palmer, e l’Ozone Speed designer, Rob Whittal, parlano dei pro e contro del controllare la vostra vela con gli elevatori posteriori. Questa tecnica può avere aspetti positivi ma deve sempre essere impiegata con la perfetta comprensione dei rischi e degli inconvenienti.

Dave Edwards vola in Nuova Zelanda

Qui troverete una breve clip: http://www.hdfilms.co.nz/movies/DaveE.mov (girata da HD Films of NZ) di Dave Edwards che mostra cosa si può fare col  Bullet 14m. Dave vola col Bullet 14 originale – tenete conto che ora siamo a ben due versioni successive, ma naturalmente anche l’originale vola molto bene. Il Bullet 009 14m è simile come allungamento a quello attuale ma con prestazioni leggermente inferiori ed ha un pilotaggio meno graduale e confortevole, ma comunque molto preciso.
Se non avete mai veleggiato con una mini-wing, allora dovete provare. E’ come volare con una vela grande ma solo più divertente! (chiedete a molti piloti che già lo fanno)

Ciao da tutto il Team, bel lavoro Dave!

DECOLLA IL NUOVO RAPI-DOS!

Questa è la nostra vela da speed di maggiori prestazioni, progettata per piloti che vogliono il massimo in prestazioni di velocità e swoop. Possiede la più ampia gamma di prestazioni in planata di qualunque vela che abbiamo mai volato, e riesce a scendere ad angoli di planata incredibilmente ripidi, come allo stesso modo, a trim chiusi, è capace di volare con un’alta efficienza.

Disponibile nelle taglie da 8m a 15m
Nuovo trim system, nuovo profilo
Maggiore velocità su tutta l’escursione dei trim
Migliore stabilità ai bassi angoli d’incidenza
Sistema di trim più ergonomico
Migliorate prestazioni nello swoop
Agevole decollo, grande flare
Efficace controllo con gli elevatori posteriori

Visitate la pagina del Rapi-Dos per ulteriori informazioni.

RAPI-DOS

Il Rapi-Dos ha avuto un processo di sviluppo durato oltre un anno ed ora si trova finalmente in dirittura d’arrivo. I Team pilots Cade Palmer, Malachi Templeton, e Jamie Lee, hanno messo a punto i prototipi finali e la produzione inizierà a breve. Ecco qui un paio dei più recenti video del nostro Team – pubblicheremo qui ulteriori notizie quando sarà ordinabile presso i rivenditori Ozone.

Ciao da tutto lo speed Team!

Vimeo:550,309,254067445

G
M
T
Rileva linguaAfrikaansAlbaneseAraboArmenoAzeroBascoBengaleseBielorussoBirmanoBosniacoBulgaroCatalanoCebuanoCecoChichewaCinese (semp)Cinese (trad)CoreanoCreolo HaitianoCroatoDaneseEbraicoEsperantoEstoneFilippinoFinlandeseFranceseGalizianoGalleseGeorgianoGiapponeseGiavaneseGrecoGujaratiHausaHindiHmongIgboIndonesianoIngleseIrlandeseIslandeseItalianoKannadaKazakoKhmerLaoLatinoLettoneLituanoMacedoneMalabareseMalagasyMaleseMalteseMaoriMaratiMongoloNepaleseNorvegeseOlandesePersianoPolaccoPortoghesePunjabiRumenoRussoSerboSesothoSingaleseSlovaccoSlovenoSomaloSpagnoloSundaneseSvedeseSwahiliTagikoTailandeseTamilTedescoTeluguTurcoUcrainoUnghereseUrduUsbecoVietnamitaYiddishYorubaZulu
AfrikaansAlbaneseAraboArmenoAzeroBascoBengaleseBielorussoBirmanoBosniacoBulgaroCatalanoCebuanoCecoChichewaCinese (semp)Cinese (trad)CoreanoCreolo HaitianoCroatoDaneseEbraicoEsperantoEstoneFilippinoFinlandeseFranceseGalizianoGalleseGeorgianoGiapponeseGiavaneseGrecoGujaratiHausaHindiHmongIgboIndonesianoIngleseIrlandeseIslandeseItalianoKannadaKazakoKhmerLaoLatinoLettoneLituanoMacedoneMalabareseMalagasyMaleseMalteseMaoriMaratiMongoloNepaleseNorvegeseOlandesePersianoPolaccoPortoghesePunjabiRumenoRussoSerboSesothoSingaleseSlovaccoSlovenoSomaloSpagnoloSundaneseSvedeseSwahiliTagikoTailandeseTamilTedescoTeluguTurcoUcrainoUnghereseUrduUsbecoVietnamitaYiddishYorubaZulu
La funzione vocale è limitata a 200 caratteri

Lo ZERO 2 è ora disponibile

Lo ZERO si è guadagnato una buona reputazione per il suo pilotaggio agile su una piattaforma molto efficiente, ed il nuovo ZERO 2 migliora ogni aspetto della vela. Con il bordo d’attacco che impiega il brevetto OZONE SharkNose, una nuova campanatura ispirata dall’OZONE performance-project e pilotaggio e prestazioni generali significativamente migliorati, lo ZERO 2 offre di più senza compromessi su stabilità e comfort.

Il nostro scopo per lo ZERO 2 era di adattare il bordo d’attacco del tipo OZONE SharkNose a questo design e combinarli con i recenti passi avanti delle nostre vele ad alte prestazioni. OZONE ha introdotto nel mondo del parapendio la tecnologia brevettata SharkNose, che ha dimostrato di essere uno dei più importanti sviluppi nella storia moderna del nostro sport. Adattare con efficacia la tecnologia SharkNose a vari generi di vele e forme in pianta è complicato, in particolare nei progetti a basso allungamento come la serie ZERO. Lo ZERO 2, come il LiteSpeed, ha enormemente beneficiato delle nostre ricerche in questo settore della progettazione delle vele. Lo ZERO 2 incorpora la stessa tecnologia che alimenta le nostre vele ad alte prestazioni per il cross e le gare, confezionata in una mini-vela user-friendly di classe intermedia.

Visitate la pagina dello ZERO 2 per ulteriori info.

INSPIRED

Il nostro sport è cresciuto e si è sviluppato seguendo filosofie che nessuno avrebbe potuto immaginare solo qualche anno fa. Tutto quello che noi amiamo del volo libero discende da radici comuni ed ora abbiamo l’opportunità di poterlo affrontare seguendo molteplici diverse interpretazioni. ‘Inspired’ ci porta dentro la vita di alcuni piloti (alcuni li conoscete, altri no), che si sono immersi totalmente nelle differenti forme di volo, sia professionalmente che personalmente. In questo video possiamo far visita a ciascun pilota nella propria casa e nel proprio ambiente, condividere con lui il suo campo giochi locale e la fonte della sua ispirazione. Faremo volo bivacco in mezzo alla natura priva di strade della Sierra californiana, volando con basi a 5000m. Scopriremo le origini e la vita della  detentrice di un record mondiale e come il volo abbia influenzato la decisione di farne il suo unico obiettivo. Faremo speedriding nelle Alpi meridionali scoprendo come il volo possa essere fonte di riflessione e meditazione per un pilota professionista e come per un’altra pilota sia la ragione di vivere volontariamente senza una dimora fissa, girando per il mondo anno dopo anno. Alla fine ci renderemo conto che il ‘volo in parapendio’ possiede ora così tanti aspetti che una sola vita non è sufficiente per vivere tutte le esperienze che ci offre.
Attraverso le differenti maniere in cui questi piloti vivono la propria passione, comprendiamo come questa sia per tutti simile e unificante. Come piloti, condividiamo qualcosa che ci porta, tutti insieme, ad un livello più alto; ci piace pensare che siamo tutti equamente ispirati dalla natura e condotti dagli elementi.

CREATO DA – Jorge Atramiz & Karl Steslicke

Nuove T-Shirts e felpe

Inspired by Nature, Driven by the Elements… le nostre nuove T-Shirts e felpe ora riportano lo slogan del nostro marchio. Le ‘Inspired’ T-shirts hanno una linea elegante ed un taglio specifico, maschile o femminile, disponibili in vari colori. Le nuove felpe ‘Inspired’ hanno un taglio unisex dal design snello, i tessuti sono di grammatura media   (320 g/m2 60% Cotone, 40% Polyestere), interni felpati per una maggiore morbidezza, polsini lavorati a maglia e sono disponibili in 3 colori.

Le nostre nuove felpe tecniche con cerniera lampo sono in tessuto esterno antivento mentre all’interno impiegano un morbido strato di fleece; i polsini sono lavorati a maglia. Sia sulla versione col ricamo “O” grande che su quella con la “O” piccola è disponibile una tasca laterale con chiusura lampo per le chiavi o il telefono.

Il tutto è disponibile presso il più vicino OZONE distributor.

Nuovi Prodotti per il 2017

Ogni anno, in questo periodo, annunciamo i prodotti che verranno presentati tra breve. Quelle che seguono sono le vele ed altro che potranno essere ordinati nelle prossime settimane o mesi. Tenetevi aggiornati per ulteriori info!

GEO 5

Il culmine della serie GEO! Con la rivoluzionaria tecnologia OZONE SharkNose e tutte quelle caratteristiche di design che hanno innalzato le prestazioni delle nostre vele di classe intermedia, il GEO 5 è di pochi grammi più pesante del suo predecessore ma ora è dotato di prestazioni che sono in linea con tutte le vele da cross della nostra gamma. Con tutta la solidità e la confidenza che caratterizzano il BUZZ Z5, ma con una maggiore agilità e complessivamente migliori prestazioni grazie alla conversione in materiali leggeri. Lancio: Ottobre 2016

ULTRALITE 4

La quarta generazione dell’ULTRALITE nasce con un progetto totalmente nuovo, ora interamente modernizzato. E’ dotato di un nuovo profilo, una nuova velatura, una nuova forma in pianta, ed un nuovo piano funi. Il risultato è una migliore efficienza in planata, maggiore velocità massima e… che ci crediate o no, perfino un gonfiaggio più facile in decollo. Infine, come ciliegina sulla torta: è perfino di alcuni grammi più leggero di tutti i precedenti ULTRALITE. Sono previste quattro taglie: 19, 21, 23, 25m. Lancio: ottobre 2016

ANGEL SQ

Cresce la serie ANGEL con l’aggiunta di un’emergenza della tipologia squadrata. Con un inferiore volume del pacco, un peso più leggero, un migliore tasso di caduta e minori oscillazioni, la ANGEL SQ è un eccellente scelta per i piloti che cercano un paracadute ad alta tecnologia ad un prezzo accettabile.

OZIUM 2

Più precisione, più prestazioni, più caratteristiche, più versatilità… meno peso. La OZIUM 2 nasce sul successo del nostro primo imbrago leggero da cross, con alcune caratteristiche aggiuntive ed una geometria ed un sistema d’aggancio ottimizzati. I piloti possono ora scegliere una vasta gamma di pod opzionali che le conferiscono un eccellente livello di personalizzazione, durata e comfort in volo. Lancio: fine 2016

OXYGEN 3

La serie OXYGEN cresce con un importante novità. La OXYGEN 3 ha un design totalmente nuovo, pensato per piloti intermedi ed occasionali che vogliono una selletta versatile leggera senza pod. Come gli imbraghi FORZA ed EXOCEAT che sono al top della nostra gamma, la OXYGEN 3 beneficia di una geometria attentamente studiata. Ciò che distingue questa selletta dalla concorrenza si può sperimentare solo in volo, la sua precisione ed il controllo che consente sono realmente di un livello superiore. Lancio: inizio 2017

ZERO 2

Lo ZERO, nella categoria delle mini-vele, è diventato famoso per il pilotaggio solido e ultra-compatto e la sensazione di dinamicità. Lo ZERO 2 è stato migliorato su tutti gli aspetti: incluso un gonfiaggio più facile, una migliore resistenza a stallo e negativo grazie al brevetto OZONE SharkNose del bordo d’attacco ed un profilo migliorato. Complessivamente è più veloce, più facile in decollo e più divertente da volare. Lancio: fine 2016

KONA

Il KONA, nella gamma OZONE è la scelta ottimale per piloti di paramotore intermedio-base che vogliono una vela che eccella anche nel volo libero. Basata sul  BUZZ Z5, che è una delle vele di maggior successo della nostra gamma, il KONA adotta una tecnologia d’avanguardia in un insieme che si dimostra più che confortevole sia con il motore che nel volo libero. Il KONA è indicato ad un’ampia gamma di piloti, dai principianti di talento ai più esperti. E’ la scelta ottimale per piloti che vogliano volare parzialmente in libero e parzialmente col motore. I piloti che spesso cambiano genere di volo per un totale di circa 30-50 ore l’anno in libero, troveranno nel Kona la vela ideale.

FREERIDE

Il FREERIDE costituisce una nuova categoria di paramotore di classe avanzata. Nella nostra gamma si posiziona appena sotto il VIPER 4. Questa vela è un attrezzo potente per piloti di paramotore con esperienza che vogliono eseguire virate strette e volare aggressivamente lungo linee di freestyle. Abbiamo preso le migliori caratteristiche del VIPER 4, ridotto l’allungamento e siamo passati ad un disegno a 4 linee. Il rivoluzionario profilo OZONE SharkNose gli conferisce una maneggevolezza innovativa e migliori prestazioni col motore. Gli elevatori del FREERIDE adottano l’OZONE PK system e possono montare sia il sistema   2D per il controllo nello slalom oppure quello “Mateos”.