Loading Icon Black

Il Geo II nel cross del Mont Blanc

July 22, 2008

L’Ozone Geo 2 partecipa al primo coss del Mont Blanc

La prima edizione dell’X-Fly Mont Blanc ha impegnato 65 competitori per cinque giorni in un volo bivacco da Gresse en Vercors verso Plaine Joux vicino a Chamonix.

Concepito come un cross a metà tra la competizione di distanza e una mini X-Alps, l’evento ha superato le aspettative con task impegnative che sono state superate con tratti e piedi ed in volo. Alcuni decolli erano raggiungibili solo con salite di 1000 metri e le task avevano frazioni con forti dislivelli e lunghe camminate tra i voli.

Gérald Bertoli e JC Skiera del club di Annecy: Les Chamois Volants hanno impiegato il Geo 2 per la loro avventura, sia durante le loro camminate di oltre otto ore che per termicare nelle forti ascendenze delle Alpi.  

JC riferisce: “La vela ha dato prova di essere ben stabile nelle condizioni di turbolenza estiva e durante questa settimana si è realmente presa cura di me quando ho dovuto atterrare nella valle chiusa che sta dietro all’Aravis. Inoltre il suo peso ed il suo ingombro limitati ne hanno fatto la vela perfetta!”

In Una gara che vedeva schierata principalmente vele DHV2 o anche più, JC si è piazzato ad un rispettabile nono posto, vicino a Gerard arrivato dodicesimo. Ottimo lavoro, Ragazzi!
L’evento verrà organizzato nuovamente il prossimo anno, altri dettagli li trovate su www.x-fly.org