Loading Icon Black

La primavera è sbocciata nell’ovest degli USA

maggio 16, 2017

La stagione 2017 negli USA è cominciata con due fantastici voli condotti da due dei soliti individui sospetti.

Il 6 maggio, Josh Cohn ha dato il via alle ‘danze 2017’ con un impressionante volo di 164km in un luogo poco frequentato, decollando dalla città di Vallejo a nord della baia di San Francisco, è atterrato sei ore più tardi a Merced, nella Central Valley della California. Ecco cosa ci racconta della sua esperienza:

“Le previsioni meteo erano abbastanza inusuali, con un fronte freddo post-frontale che lasciava spazio ad una leggera inversione marina. Ho pensato che per prima cosa avremmo potuto condurre un volo rettilineo verso est ma questo avrebbe comportato il sorvolo di molte aree paludose ed il luogo che avevamo scelto ci poneva più vicini alla linea di sud-est in direzione di Concord. Per un po’ abbiamo dovuto aggirare lo spazio aereo di Concord e ci siamo ritrovati bassi. Abbiamo trovato la salvezza nel sottovento in ombra di alcune colline a Port Chicago. Eric Ams ed io abbiamo seguito quelle colline verso Mt. Diablo ma poi lui è atterrato a Clayton. Io ho attraversato basso le colline verso est seguendone per un po’ i crinali, con un po’ di vento da SW di tre quarti in coda, fino a quando alcuni uccelli mi hanno mostrato una buona ascendenza ed ho potuto rimettermi in gioco, lottando contro le mie dita gelate ed evitando lo spazio aereo della valle di San Joaquin fino a quando il sole è sceso troppo in basso. Sono atterrato vicino ad un frutteto dove la madre di una famiglia molto ospitale vestita con abiti campagnoli mi ha invitato a ripiegare la vela sul loro immacolato prato davanti a casa e mi ha offerto di condividere con loro la cena. Ho dovuto declinare l’invito perché sapevo che Eric e Kurt sarebbero arrivati prima che finissi di ripiegare la vela”

Per continuare con le celebrazioni per la nuova stagione, il 13 maggio Nick Greece ha visitato il Nevada ed ha stabilito il nuovo record statale con un volo di 278 km. Dopo il suo volo di sette ore ha appena una cosa da dire: “il Nevada ha tutte le potenzialità per arrivare facilmente ad un volo di 400 km, e sto pianificando di ritornarci”

Josh e Nick hanno volato con lo Zeno.

Per il Track log di Josh’s clik qui
Per il Track log di Nick’s clik qui

Congratulazioni ragazzi e proseguite con le vostre danze!