Loading Icon Black

La traversata delle X-Rockies è completata!

July 1, 2014

Thomas Punty e Nelson de Freyman hanno appena concluso una avventura di volo-bivacco di rara bellezza lungo le Montagne Rocciose, dal cuore del Canada fino al confine messicano. I due esploratori hanno viaggiato per oltre 4 mesi solo a piedi, con gli sci e con il parapendio (Alpina2). Vogliamo porre loro le nostre più sentite congratulazioni per una delle più lunghe (forse la più lunga?) e più difficili avventure di vol-biv nella storia del nostro sport.

Thomas e Nelson riferiscono:

“Lo X-Rockies: 1500 miglia d’avventura di volo bivacco attraverso le Montagne Rocciose, è giunto alla sua conclusione. Abbiamo appena raggiunto il confine con il Messico, presso El Paso, Texas. Abbiamo sognato questo momento e lo abbiamo atteso per lungo tempo. Abbiamo iniziato il nostro viaggio in British Columbia, in Canada, il 10 marzo, ed abbiamo attraversato veramente quello che per noi era l’ignoto. Volare sulle Rockies per un alpino francese è un forte shock, le condizioni ed i territori sono molto differenti.

Nel volo-bivacco la vela deve essere molto performante ma anche sicura. L’Alpina2 si è rivelato un attrezzo perfetto per questo genere di viaggio. Veloce in aria mossa, la sua solidità si è dimostrata un vero pregio quando eravamo esausti dopo giorni di cammino. Il successo della X-Rockies è legato all’attrezzatura che abbiamo trasportato ma anche alle persone che ci hanno aiutato e sostenuto lungo il cammino.
Questa è la ragione per cui condividiamo questo grandioso risultato con tutti i piloti che ci hanno aiutato ad attraversare questa immensità. Vogliamo ringraziare tutte le persone che, lungo la strada, ci hanno indicato il percorso migliore. Ad esempio, mentre la nostra idea originale era quella di attraversare il Colorado, Nick Greece, Ozone team pilot, ci informò di un percorso meno innevato attraverso il deserto dello Utah.
Dobbiamo dire che il volo-bivacco è ben più che condividere prestazioni o numero di miglia percorse. Speriamo che, grazie alla X-Rockies, abbiamo saputo infondere in altri piloti il desiderio di sperimentare i loro personali itinerari con la vela sulle spalle.


Ciao a tutti! Thomas & Nelson”

Visitate la loro pagina facebook per ulteriori foto e video: http://www.facebook.com/xrockies