Loading Icon Black

BUON ANNO NUOVO DA OZONE!

gennaio 6, 2022

Come sanno bene coloro che volano, la vita spesso riproduce le ascendenze e le discendenze che sperimentiamo nell’aria. Il 2021 è stato un altro anno di salvataggi bassi e forti ascendenze per Ozone. I nostri piloti hanno vinto premi sulla scena delle competizioni, hanno volato nei posti più alti della terra, ma, a causa della pandemia, abbiamo anche affrontato condizioni difficili nel nostro stabilimento di produzione in Vietnam. Ciò ha influito sulla nostra capacità di fornire prodotti e lanciare nuovi modelli. Siamo lieti di annunciare che ora siamo tornati alla piena produzione e che i nostri tempi di consegna stanno iniziando a migliorare. 

I nostri team stanno lavorando duramente per evadere il più velocemente possibile gli ordini in sospeso, in modo da poter rilasciare anche i nuovi ed entusiasmanti prodotti su cui il nostro team di ricerca e sviluppo ha lavorato. Ecco un breve aggiornamento sugli sviluppi futuri.

Lo Zeno2 è in fase di completamento e sarà rilasciato entro l’estate. Il 2022 sarà probabilmente l’anno in cui il 2-linee EN C raggiungerà la maggiore età e naturalmente Ozone sarà in prima linea su questa nuova generazione di vele con un modello entusiasmante. Visitate con assiduità questo sito per essere immediatamente informati sui nuovi arrivi! Lo Swift6 seguirà le orme del Rush6 ed il suo grande successo. Anche lo sviluppo degli imbraghi sta procedendo rapidamente, con una Forza2 completamente rivista in arrivo, nonché una nuova imbragatura per principianti. Le date di lancio di questi prodotti dipendono ancora dai miglioramenti dei processi produttivi in fabbrica, ma possiamo assicurarvi che varrà la pena aspettare.

Come sempre, il nostro obiettivo sarà quello di portare il sorriso sui volti di tutti coloro che volano con Ozone. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e comprensione e vi auguriamo tutto il meglio per il 2022. Volate alti!

Nell’immagine: Thomas Jeanniot mentre compie il Tour du Mont Blanc nello scorso settembre con il suo Rush 6.

Photo by Olivier Laugero @olivierlaugerophoto