Loading Icon Black

HONORIN, MERYL, BAPTISTE E LO ZENO 2 VINCONO IN COLOMBIA.

Dopo la vittoria dei British Open in Roldanillo, Honorin Hamard, pilota del Team di Ricerca e Sviluppo di Ozone, continua il suo momento magico con la vittoria in PWC, volando con il nuovo Zeno 2. Questa vittoria in Coppa del Mondo è un’indiscutibile conferma delle prestazioni dello Zeno 2. 

Meryl Delferriere (Enzo 3) ha chiuso a soli 6 punti da Honorin nella classifica generale! Congratulazioni Meryl per un risultato straordinario! Questa è la prima volta che una donna sale sul podio di un evento di Coppa del Mondo. 

Baptiste  Lambert (Enzo 3) è arrivato terzo assoluto. Ha vinto la terza task ed ha volato in modo incredibilmente valido per tutta la durata dell’evento. 

Il Team vincitore naturalmente è il Team Ozone. Otto dei primi dieci assoluti volavano Ozone.

Per tutti i risultati visitate: https://live.pwca.org/scores.php?comp=29

Congratulazioni e ciao da tutti noi qui in Ozone.

Photos courtesy of PWCA.org

HONORIN E LO ZENO 2 VINCONO IN COLOMBIA

“Prima competizione volando lo Zeno 2 e prima vittoria, questa macchina è fantastica!”

Honorin Hamard, vincitore di classifica generale e di classe serial dei British Open in Roldanillo, Colombia.

Congratulazioni Hono!!! 

Per tutti i risultati: https://airtribune.com/bwo2022/blog

Honorin e lo Zeno 2 dopo aver attraversato la linea di Speed Session durante la task finale. Foto grazie a Ernesto Hinestrosa

BUON ANNO NUOVO DA OZONE!

Come sanno bene coloro che volano, la vita spesso riproduce le ascendenze e le discendenze che sperimentiamo nell’aria. Il 2021 è stato un altro anno di salvataggi bassi e forti ascendenze per Ozone. I nostri piloti hanno vinto premi sulla scena delle competizioni, hanno volato nei posti più alti della terra, ma, a causa della pandemia, abbiamo anche affrontato condizioni difficili nel nostro stabilimento di produzione in Vietnam. Ciò ha influito sulla nostra capacità di fornire prodotti e lanciare nuovi modelli. Siamo lieti di annunciare che ora siamo tornati alla piena produzione e che i nostri tempi di consegna stanno iniziando a migliorare. 

I nostri team stanno lavorando duramente per evadere il più velocemente possibile gli ordini in sospeso, in modo da poter rilasciare anche i nuovi ed entusiasmanti prodotti su cui il nostro team di ricerca e sviluppo ha lavorato. Ecco un breve aggiornamento sugli sviluppi futuri.

Lo Zeno2 è in fase di completamento e sarà rilasciato entro l’estate. Il 2022 sarà probabilmente l’anno in cui il 2-linee EN C raggiungerà la maggiore età e naturalmente Ozone sarà in prima linea su questa nuova generazione di vele con un modello entusiasmante. Visitate con assiduità questo sito per essere immediatamente informati sui nuovi arrivi! Lo Swift6 seguirà le orme del Rush6 ed il suo grande successo. Anche lo sviluppo degli imbraghi sta procedendo rapidamente, con una Forza2 completamente rivista in arrivo, nonché una nuova imbragatura per principianti. Le date di lancio di questi prodotti dipendono ancora dai miglioramenti dei processi produttivi in fabbrica, ma possiamo assicurarvi che varrà la pena aspettare.

Come sempre, il nostro obiettivo sarà quello di portare il sorriso sui volti di tutti coloro che volano con Ozone. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e comprensione e vi auguriamo tutto il meglio per il 2022. Volate alti!

Nell’immagine: Thomas Jeanniot mentre compie il Tour du Mont Blanc nello scorso settembre con il suo Rush 6.

Photo by Olivier Laugero @olivierlaugerophoto

Una novità da Ozone: IL SUBMARINE

La World Cup Superfinal è in pieno svolgimento a Disentis, in Svizzera, e tre dei nostri team pilots stanno volando un nuovo imbrago dal design radicale: il Submarine.

Il designer di Ozone, Luc Armant, ci dice: ‘L’idea alla base di questo progetto era ridurre drasticamente la resistenza aerodinamica creando un involucro completamente gonfiato attorno al pilota senza compromettere la sicurezza.

Realizzai una prima versione nel 2006. Era un simpatico piccolo prototipo giallo che volai in alcune competizioni locali e la gente iniziò a chiamarlo ‘il sottomarino giallo’. Questo è successo prima che arrivassi a Ozone — a quel tempo ne disegnai anche uno per Bruce Goldsmith che lo usò per i Campionati del Mondo nel 2007.

Abbiamo riavviato il progetto nel 2017 e c’erano grossi problemi strutturali e aerodinamici da risolvere perché potesse diventare un prodotto valido. Un’enorme quantità di lavoro al computer e di modellazione è stata portata avanti dal co-designer Fred Pieri per sviluppare e testare i prototipi.

“Siamo riusciti a malapena a finire tre imbraghi per la Superfinale prima che la nostra fabbrica dovesse chiudere a causa del Covid. Non abbiamo avuto molto tempo per allenarci con loro o per valutarne appieno le prestazioni, ma riteniamo che questa generazione sia finalmente pronta per essere testata ai massimi livelli di competizione.”

Prevediamo che il lavoro di sviluppo su questo progetto continuerà nei mesi successivi alla Superfinale. Ciao da tutto il team Ozone ed inviamo i nostri migliori auguri a tutti i piloti della Superfinale. Siamo impazienti di vedere come si svilupperà la gara!

LA LINEA ZEOLITE

“Per noi è una vera passione creare attrezzature leggere ad alta tecnologia con le quali i piloti possano viaggiare…” Russ Ogden, Ozone R&D team member.

Dimenticate tutto quello che pensate di conoscere sui compromessi insiti nei progetti delle vele 2 linee… Lo ZEOLITE è facile da far decollare e semplice da far atterrare in spazi ristretti o piccoli.

Possiede il più confortevole sistema di controllo con le B che abbiamo mai provato, ed un pilotaggio che è incredibilmente agile e preciso nel core. Questa è una nuova generazione di design a 2 linee, che offre prestazioni di livello competitivo in un insieme estremamente leggero e compatto. Pesando meno di 3kg con un allungamento di 6.7, lo Zeolite ha le prestazioni e l’affidabilità necessarie per la Red Bull X-Alps, la più estrema delle corse del mondo.

Lo ZEOLITE GT è identico alla versione da competizione X-Alps, ma con leggeri cambiamenti nel materiale per migliorarne la resistenza all’usura e la convenienza economica.

Per ulteriori informazioni visitate: 

PAGINA DELLO ZEOLITE
PAGINA DELLO ZEOLITE GT

il nuovo ROADRUNNER – la vela per esercizi al suolo

Il Roadrunner è un parapendio da 14 mq facile da gestire e molto indulgente, progettato in modo specifico, e solamente, per l’addestramento nelle manovre al suolo. Il Roadrunner è ottimizzato per essere impiegato con venti sostenuti e troppo elevati per impiegare un parapendio di taglia normale, ma è facile da usare anche con venti deboli o assenti. Il Roadrunner è ottimo per le scuole perché permette di migliorare l’efficienza di ogni ciclo d’addestramento, ed è anche divertente giocarci per ogni pilota che voglia migliorare la propria capacità di gestire la vela al suolo.

Le scuole ne apprezzeranno la facilità d’impiego ed il risparmio che deriva dall’evitare l’usura delle vele destinate al volo non sfruttandole nelle manovre sul campetto. Il Roadrunner è stato progettato fin dall’inizio tenendo in considerazione il suo costo, con l’obiettivo di aumentare l’efficienza dell’addestramento ed abbassarne i costi per le scuole..

Anche i ragazzini lo apprezzeranno! Fate conoscere ai piloti più giovani e leggeri il piacere del kiting!

Le Nuove T-shirts Ozone

La nuova linea di T-shirt Ozone è fabbricata in cotone naturale al 100%. Questo nuovo tessuto è morbido, elastico e con una buona tenuta nel tempo a ripetuti lavaggi. Sono disponibili in due colori: grigio chiaro e grigio antracite, con la stampa del classico logo Ozone. La versione femminile ed altre nuove stampe saranno disponibili a breve.

T-shirt Classic Ozone logo in grigio antracite
T-shirt Classic Ozone logo in Grigio chiaro

UN’OCCHIATA ALLO ZEOLITE

L’attrezzatura completa per la X-Alps 2019 pesa meno di 5.5kg includendo vela, imbrago XC e paracadute di soccorso. Lo Zeolite da solo pesa appena 2.85 kg. E’ progettato per essere impiegato in una gara come la X-Alps, che implica decolli minuscoli e mai sperimentati, top landings difficili, zone d’atterraggio piccole e ristrette e forti condizioni alpine.

Ecco cosa dice il Team di ricerca e sviluppo: “Dimenticate tutto quello che ritenete di conoscere sui compromessi nel progetto delle vele due linee. Lo  Zeolite è facile da far decollare, facile da far atterrare in spazi corti e tretti, ed ha il più confortevole controllo con le B che abbiamo mai sperimentato. Rappresenta un nuovo genere nel design delle vele due linee.”

Nelle prossime settimane vi forniremo ulteriori informazioni su questa nuova ed emozionante attrezzatura, ed auguriamo la miglior fortuna a tutti gli atleti in gara quest’anno.

Grazie e Manuel Nuebel per la recensione.

E’ disponibile il nuovo Mantra 7.

Il Mantra M7 è un progetto totalmente nuovo che incorpora le più aggiornate tecnologie di Zeno ed Enzo 3 in una struttura 3-linee ben solida e compatta. Il profilo, la forma in pianta, e la campanatura sono un’evoluzione di quelle dello Zeno, mentre l’allungamento è un più moderato 6,5. Lo M7 offre un livello di agilità, comfort e sicurezza vicino alle serie Delta, con un’efficienza vicina a quella dello Zeno. Cosa più importante: è una vela incredibilmente divertente da volare!

Questo nuovo design sostituisce lo M6, e colma il vuoto nella nostra gamma che c’era tra Delta 3 e Zeno. Si tratta di un significativo passo in avanti in termini di prestazioni rispetto allo M6, specialmente nel volo accelerato, ma con migliori caratteristiche di recupero dai collassi, un minor impegno nel pilotaggio da parte del pilota e più coesione in aria turbolenta. Si tratta della vela ideale per piloti con esperienza che passano ad un 3-linee della classe D e che vogliono le prestazioni e la piacevolezza di un moderno 2-linee, ma con più comfort, sicurezza e confidenza.

Ulteriori info sulla pagina prodotto del Mantra 7

Il Mantra 7 è ordinabile presso il vostro  distributore OZONE