Loading Icon Black

2021 AEROBATIC WORLD CHAMPIONSHIPS

The 3rd FAI Paragliding Aerobatic World Championships, in Trasaghis, Italy: Ozone team pilot, Horacio Llorens, and his cousin, Raul Rodriguez, won the gold medal in the synchronized category, and Horacio took silver in the solo category.

Raul, the first ever World Champion in 2006, finished the event in a cast covering a broken fibula after a hard landing in the raft.

Six time World Tour Champion, Horacio Llorens, reports:
“These medals are really meaningful to me. Gold in Synchro with my cousin and master Raul Rodriguez who taught me everything in this sport. Silver in Solo, two years after my accident, I can’t be happier with this result. My country took bronze in the Nations ranking thanks to great team work with @pabloandreu89 , @alvacromr and @raul_rodriguez_acro. Congratulations to the Solo World Champion Bicho Carrera who gave his best and proved he has a bright future. A massive congrats to Luke De Weert, the best newcomer to join the most important podium, well done bro!

Thanks to all the pilots and the organizers for such a great event. I can’t forget my love @mariaduelo who supported me in such a difficult and long competition. And of course special thanks to Ozone Paragliders who prepared a new proto Session15m for me in a record time to be ready for this competition!
Now it’s time to go back to Organya, for what? To keep training of course!
-Va por ti Alejandro- 🥇🥈🥉

Congrats Horacio and cheers from all the Ozone Team!

Video by Allen Candela

PWC Kopaonik, Serbia

The second stop of the 2021 PWC in Kopaonik, Serbia has come to an end after four valid tasks.
Ozone R&D pilot, Honorin Hamard reports:

“The PWC in Serbia has finished with a really good score for the Ozone team, 1st place with Honorin Hamard, Stéphane Poulaine, Julien Wirtz and Meryl Delferriere .Eight Enzo 3s in the top 10, with 2 on the main podium with Julien Wirtz second and Honorin Hamard third.

One full Ozone girls podium with Marcella Uchoa in first followed by Méryl Delferrière in second and Constance Mettetal in third.4 very difficult tasks, not so many pilots in goal, amazing views on the plateau to go to A11 which was our 2 last tasks goal…

It was great to share with all the pilots a good race like this one, especially in these times. We played football together and fought for the thermals !”

For Full results go to: https://pwca.org/…/2021-world-cup-serbia-2021…/results

Congrats to all the pilots and cheers from the Ozone Team.

Next PWC stop: Disentis, SwitzerlandStay tuned!

Images courtesy of www.PWCA.org

Red Bull X-Alps 2021

Si è conclusa la più dura gara-avventura del mondo. gli atleti hanno combattuto la loro sfida personale col percorso che partiva da Salisburgo, in Austria, per arrivare al Monte Bianco, in Francia, per poi tornare fino a Zell am See, in Austria, aggirando nove boe in cinque paesi differenti.

Con i suoi 1,238 km, si è trattato della competizione più lunga nella storia della X-Alps.

Ozone si congratula con tutti gli atleti che si sono allenati ed impegnati in questa estenuante avventura, ed intende rivolgere un caloroso ringraziamento ai piloti che hanno scelto di volare Ozone in questa gara. E’ stato un onore per noi supportare Yael Margelisch , Laurie Genovese , Benoit Outters , Maxime Pinot , Michael Gierlach, e Cody Mittanck .

Immagini: Red Bull X-Alps

Per ulteriori informazioni sulla gara visitate: www.redbullxalps.com

In bocca al lupo ai nostri atleti X-Alps!

La decima edizione della Red Bull X-Alps partirà il 20 giugno da Salisburgo, in Austria.

Ozone è fiera di supportare questi atleti con quello che noi riteniamo sia il più avanzato e senza dubbio più leggero equipaggiamento usato in gara: Benoit Outters, Laurie Génovese, Yael Margelisch, Maxime Pinot, Michael Gierlach, e Cody Mittanck. 

Alcuni di loro voleranno con lo Zeolite XD, il cui peso è limitato ad un incredibile valore di 2450 grammi. La selletta F*Race pesa solo 1100 grammi, ed il paracadute di soccorso Ozone Angel SQ arriva appena a 870 grammi. In totale, l’equipaggiamento completo pesa meno di 5kg e questo è un fattore di vantaggio essenziale durante le inevitabili e dure sezioni di corsa della competizione.

Qui di seguito, il nostro Team di ricerca e Sviluppo vi spiega alcuni dettagli sullo Zeolite XD:

“L’idea di fondo per questa vela era di impiegare il ben collaudato Zeolite come base per sperimentare nuovi materiali ultraleggeri per estradosso ed intradosso.

La struttura interna (centine e diagonali), rimane invariata. Per l’estradosso abbiamo impiegato un nuovo tessuto sviluppato da Porcher Sport, lo Skytex21, che si basa su una trama di nylon 6.6 molto fine e offre ancora caratteristiche rispettabili per quanto riguarda il carico di rottura e la deformazione.

L’intradosso è fatto con il più leggero materiale disponibile: un composito in PU/Dyneema della DSM. Ha un impressionante peso limitato a 13g/m² e mantiene ancora abbastanza resistenza e stabilità per l’intradosso di una vela fintanto che il carico sui punti d’ancoraggio venga correttamente distribuito.

Per prima cosa abbiamo condotto numerosi collaudi strutturali, di usura e di stabilità dimensionale. Abbiamo anche provato varie tecniche di cucitura ed incollaggio e siamo arrivati ad uno specifico processo di produzione dedicato per questa vela. Il processo di certificazione, sia per il carico che le prove in volo, è andato molto bene, in particolare considerando i tempi ristretti di cui disponevamo.

Benoît Outters ci ha aiutato nella messa a punto finale della vela e Maxime Pinot ha dimostrato che è in grado di svolgere egregiamente il suo compito vincendo la gara Bornes to Fly. La formidabile arena della X-Alps è il nostro prossimo terreno di prova con voli in tutte le condizioni possibili.”

Per via degli elevati costi dei materiali e della complessità del processo di produzione, lo Zeolite XD nella sua forma attuale, non sarà disponibile per il mercato, però lo useremo come base per i futuri sviluppi mentre proseguiremo nelle nostre ricerche sulle attrezzature ultraleggere.

Auguriamo a tutti gli atleti una gara condotta in sicurezza!

Ciao da tutto l’Ozone Team

PWC GEMONA, 19-26 GIUGNO 2021.

Per iniziare al meglio la stagione, la Coppa del Mondo di Parapendio tornerà a Gemona, nel nord est dell’Italia. Gemona è letteralmente dove la pianura incontra le Alpi.

Questo luogo offre un ottimo mix tra il vero volo alpino, lungo le creste e sugli alti pascoli, combinato con la possibilità di stabilire delle boe e delle sezioni di gara in pianura. Il pittoresco centro storico di Gemona è una delle location preferite per la Coppa del Mondo, essendo stato sede nel 2016 e nel 2018, quindi siamo assolutamente lieti di poter mantenere la promessa di riprogrammare in questo luogo l’evento del 2020 che era stato posticipato.

Questo evento ha un livello di competitori estremamente elevato. Per la selezione automatica era richiesta una lettera A o B, equivalente a un posto tra i primi 20 nella Super Finale! A gareggiare in questo evento all-star ci sono i campioni del mondo/europei e vincitori della Super Final insieme a tredici piloti che hanno vinto una Coppa del Mondo e otto donne che sono già state a primo posto sul podio femminile.

Nonostante le difficoltà degli ultimi tempi, la Coppa del Mondo è lieta di accogliere un nuovo partner nella nostra famiglia volante: la Cinese Taipei Gliding Sports Association. Con un numero record di partner della Coppa del Mondo, ventitré in totale, ognuno con una squadra, la lotta per il titolo a squadre dell’evento sarà più dura che mai.

Il team Ozone riflette la ricchezza di esperienza della tecnologia Ozone insieme a un nuovo sguardo al futuro.

Ci auguriamo che vi divertiate seguendo l’evento Gemona 2021 sul nuovo website pwca.org e sull’app per il live tracking http://live.pwca.org/app.

Photos e testi: courtesy of PWCA

GLI OZONE KRUSHEVO OPEN 2021

La terza edizione degli Ozone Krushevo Open si svolgerà dal 04 al 10 settembre 2021. Questa competizione è progettata nello spirito e nel modello del leggendario Ozone Chabre Open, una competizione di parapendio senza stress con un’enfasi sul divertimento e sull’apprendimento attraverso un’approfondita attività didattica sul volo di cross e sui possibili percorsi per ciascuna giornata.

Questo evento, come lo Chabre, è rivolto principalmente ai piloti con una certa esperienza XC, che vogliono entrare nel mondo delle competizioni o affinare ulteriormente le loro abilità nel cross. I briefing giornalieri ed i de-briefing tenuti da Jocky Sanderson preparano il terreno per una settimana di intenso addestramento in un luogo perfetto per divertenti voli di cross.

Le classi sono suddivise in Fun, Recreation e Sport, che sono regolamentate dall’allungamento della vostra vela. C’è anche una categoria principianti e femminile.

La regione di Krushevo ha una lunga storia perfette task di gara. L’inizio di settembre è l’ideale per le condizioni di volo XC, e la storia del luogo suggerisce che sarà possibile compiere voli di molti km. Unisciti a noi!

Le registrazioni sono ora aperte su: krusevoadventure.com

Photo courtesy of Xevi Bonet

OZONE ALLA REDBULL X-ALPS 2021

Siamo lieti di annunciare che OZONE parteciperà alla Red Bull X-Alps con un forte team ed un’eccezionale gamma di prodotti.

I nostri piloti per la Redbull X-Alps 2021 sono:

Yael MARGELISCH
Laurie GENOVESE
Maxime PINOT
Benoît OUTTERS
Michal GIERLACH 
Cody MITTANCK

La nostra Zeolite si è dimostrata la vela perfetta nella gara del 2019 e ha conquistato il 2 ° ed il 3 ° posto. Quest’anno, quattro dei nostri piloti voleranno con una nuova versione di questa vela: la ZeoliteXD. Grazie a un mix di materiali high-tech mai usati prima in un parapendio, questa vela pesa solo 2,45 kg!

Lo ZeoliteXD è stato completamente ri-certificato e sottoposto a test di carico, ma a causa della natura specifica e del costo elevato dei materiali non sarà disponibile in commercio. Si tratta di un ‘concept wing’ per esplorare le possibilità per il futuro.

Il grande risparmio di peso reso possibile da questa tecnologia comporta che l’insieme totale dell’attrezzatura OZONE pesa solo 5,1 kg sulla bilancia, inclusi ZeoliteXD, l’imbracatura F * Race, la riserva Angel SQPro ed un nuovo zaino. Come diciamo sempre, ‘la luce è giusta’ e ancora una volta Ozone sta aprendo la strada.

Non vediamo l’ora di assistere a questa gara emozionante!

Immagini: degli atleti Ozone della Red Bull X-Alps courtesy of Red Bull X-Alps / Red Bull Content pool.

CANCELLATI GLI OZONE CHABRE OPEN 2021

Comunicazione dagli organizzatori della competizione: 

“Molto probabilmente siete già al corrente che in Francia è iniziato un terzo periodo di lockdown, mentre la campagna dei vaccini europea procede con deludente lentezza. La FFVL ha messo in atto un temporaneo fermo a tutte le competizioni e non è ancora chiaro quali restrizioni ai viaggi verranno decise a livello globale.  

In breve: ci sono così tante incertezze sull’andamento della crisi pandemica del COVID-19 che il Chabre Vol Libre Team ha deciso, controvoglia, di posticipare al 2022 la 15ma edizione degli Ozone Chabre Open.  E’ nostra intenzione svolgere l’evento nella sua forma tradizionale dal 25 di giugno al 1 luglio 2022”

Per ulteriori informazioni visitate: www.flylaragne.com

PRIMA TAPPA DEL CAMPIONATO GIAPPONESE 2021. LA TASK PIU’ LUNGA ED UN NUOVO RECORD!

Si è appena conclusa la prima tappa del campionato 2021 della Lega Parapendio Giapponese.

Il nostro amico Yoshiki Oka riferisce: 

“Lo scorso weekend, in Ashio, si è tenuta la prima gara di Lega Giapponese, ed abbiamo disputato la più lunga task nella storia delle competizioni giapponesi su una lunghezza di 179km.   

14 piloti su 60 sono arrivati in goal!   

Per tutti loro si è trattato del volo personale più lungo. Inoltre, la competitrice femminile Midori NAKANOME (in gara con lo ZENO) ha esteso il suo volo, dopo aver raggiunto il goal, atterrando 25,2 km più lontana, totalizzando 204,1 km, che costituisce la più lunga distanza mai volata in parapendio in Giappone.”

Vincitore assoluto: Yoshiaki HIROKAWA(ENZO3)
2nd: Daigo ARAI
3rd: Kiyoshi NARIYAMA(ENZO3)

Vincitrice femminile: Keiko HIRAKI(ENZO3)
2nd: Midori NAKANOME(ZENO)
3rd: Nao NARIYAMA(ZENO)    

Congratulazioni e ciao da tutto l’Ozone Team. 

Photo: Midori NAKANOME / Yoshiki Oka

GARETH CARTER E KARI ELLIS VINCONO NUOVAMENTE IL CAMPIONATO AUSTRALIANO

I nostri amici Gareth Carter e Kari Ellis  hanno appena vinto il Campionato Australiano di parapendio entrambi volando con l’Enzo 3.

Questo è il nono titolo australiano che Gareth aggiunge al suo palmares.

Kari riferisce: 

“Il Corryong Australia Paragliding Open 2021 è stato disputato dal 7 al 13 di febbraio. La settimana di gara fortunatamente è coincisa con una finestra di pausa delle restrizioni per il covid e di allentamento dei limite alla libertà di spostamenti per la comunità australiana, consentendo così di partecipare ai piloti di tutto il paese.

Corryong è una località di classe mondiale per le gare, situata proprio all’inizio delle Alpi della regina Vittoria, con un terreno misto tra grandi montagne e ampie vallate. 

La settimana di gara ha regalato condizioni stellari, con venti leggeri e forti termiche che hanno consentito delle manche molto veloci. I 75 partecipanti sul campo si sono divertiti su cinque task, inclusa una corta task in stile sprint, su distanze dai 55 agli 85 km.

La competizione è stata vinta da Gareth Carter con il suo Enzo 3, che regala a Gareth il suo nono titolo nel campionato Australiano di Parapendio. Si è trattato di una gara che Gareth ha dominato, vincendo tre task su cinque, inclusa una task con punteggio a pari merito con Kari Ellis!

Il titolo per il Campionato Nazionale Femminile è andato a Kari, anche lei con un Enzo 3, che ha vinto due task (inclusa quella pari merito con Gareth).

La vittoria per la classe serial è andata a Adam Stott con il suo Zeno, con Geoff Wong al secondo posto anche lui sullo Zeno.

La settimana precedente dei Corryong Open, Gareth ha anche vinto gli Bright Open, aggiudicandosi 2 task su 3. A causa delle regole per il COVID in quel momento, il Bright open è stato declassato a gara FAI cat 2 (con meno piloti eleggibili per il campionato australiano); hanno partecipato 51 piloti su task di 58-75Km nelle classiche condizioni da gara di Bright.

In assoluto: una stagione di gare australi di grande successo per tutti i piloti Ozone australiani!!!”

Per tutti i risultati Click qui.

Congratulazioni e ciao da tutto l’OZONE team.